Prossimi incontri


07/01/2018 - 07/01/2018


La Via dei Sufi - La Via del Cuore

Seminario condotto da SHUNYAM VIDHI BOGDANOVSKA


Un'occasione per immergersi nelle danze e nelle musiche sufi, intrecciate con i versi di grandi poeti persiani, per comprendere il linguaggio del cuore e le verità universali dell'umanità che resistono alla prova del tempo.

Siamo nati con la bontà e la fiducia. Siamo nati con gli ideali e sogni. Siamo nati con le ali...Impariamo ad usarli e voliamo. Rumi.

Quando realizzerai il mistero dell‘Unione con il Divino, saprai che non sei altro che Dio e che sei sempre stato e sempre sarai oltre ogni tempo e luogo. E allora comprenderai che tutte le azioni sono le Sue azioni, e la tua essenza è la Sua essenza, e tutti i tuoi attributi appartengono a Lui.

Nel corso dei secoli queste Arti continuano a risuonare attraverso le generazioni indipendentemente dalle razze, confini etnici, religiosi o sociali. Il Sufismo è il cuore mistico di ogni religione. I dervisci esistono da quando esiste l'umanità. Il cammino dei Sufi è una Via dell'Amore, l’Amore è l‘essenza di Dio. Il cuore è il centro attraverso il quale ci colleghiamo col Divino, allo spazio infinito dell'Esistenza. AMORE significa vedere il bene e il bello in ogni cosa, in ogni persona che si incontra, imparare da tutti e da tutto, riconoscere i doni Divini, la Sua generosità, essere grati per tutto. L'insegnamento Sufi è la trasmissione da cuore a cuore di una tradizione di saggezza mistica millenaria che ricerca la vicinanza con il Divino. L'Amore è contagioso ed è per questo che i Sufi girano il mondo. Raccontano e cantano che Dio è Amore e che è possibile farsi abbracciare da questo Amore. Musica, danza, poesia, preghiera, sono i mezzi usati dai Sufi per stabilire una connessione mistica invisibile.
Le tecniche di respirazione e centratura, meditazione e rilassamento che Vidhi propone durante il seminario, appartengono alle tradizioni antiche, ma allo stesso tempo si adattano perfettamente ai nostri tempi. Attraverso gesti armoniosi abbinati al respiro consapevole, queste pratiche ci aiutano a rilasciare tensioni e stress, permettendo all'energia del cuore di fluire libera e rinnovata. Il cuore pieno di gioia ci guida in uno spazio di consapevolezza e ci dona tanta energia per vivere la nostra vita con più dedizione e amore

SHUNYAM BOGDANOVSKA - coreografa, danzatrice, compositrice, musicista. Comincia a studiare la musica classica e danza dall'età di 6 anni, si diploma al pianoforte al Conservatorio. Il suo ardente desiderio di conoscere le musiche e danze autentiche la porta in Asia, Africa, in tutta l'India, dove studia e sperimenta suonando e danzando con artisti di tutto il mondo, nei deserti del Rajastan, nelle montagne dell'Himalaya, nei Templi Sacri del Karnataka in India, nei quartieri gypsy di Istanbul in Turchia, con i sufi in Egitto e con ritmi di flamenco a Madrid.

1995 Vidhi incontra il < Spirituale Osho e passa alcuni anni nella comune internazionale in India dove studia meditazione, yoga, musicoterapia, reiki, tecniche degli antichi sciamani, conduce ricerche antropologiche sulla musica e la danza.

Il suo amore per la danza porta Vidhi ad esplorare differenti forme di danze come Danza Orientale, Danze Gypsy e Tribali, Danze Sacre, Sufi Whirling e Danze di Gurdjieff. Si perfeziona con gli studi di percussioni arabe e indiane, sviluppando il suo unico inconfondibile approccio con i cimbali, che utilizza come strumento musicale di percussione da solista. Le sue performance vengono apprezzate ed applaudite sia in Oriente che in Occidente, dimostrando che il linguaggio del ritmo, della musica e della danza è universale, senza frontiere.

Partecipa a diversi festival nel mondo ed insegna le Danze Orientali nel quale raggruppa esperienze di Danze Multietniche, elaborando nuove forme artistiche nel rispetto delle culture tradizionali. Le sue danze e le sue musiche uniscono la ricerca di tanti stili e tradizioni che portano alla profonda conoscenza lungo il sentiero Universale della Musica e della Danza.

Dopo tanti anni di ricerca sulle musiche e danze fiorite nelle antiche civiltà sulla mitica Via della Seta, nel 2009 Vidhi in collaborazione con Gaspare Anand Dagar Barone, architetto e scenografo cinematografico, crea un progetto Silk Road Projects - Progetti della Via della Seta, il festival internazionale che unisce artisti da tutto il mondo dalla Cina all’Andalusia.

Sede: Casa di Rumi, Viale delle Medaglie d'Oro 167/A Roma, dalle ore 15.00 alle ore 19.00.
Per informazioni e prenotazioni telefonare al numero 3471176747

 

09/01/2016 - 09/01/2016


Perché incontrarsi alla Casa di Rumi ?

Io sono la luna, dappertutto e in nessun luogo. Non cercarmi al di fuori. Abito nella tua stessa via. Ognuno ti chiama verso di sé; io ti invito solo dentro te stesso. RUMI


The reed flute dell'artista Mitra Banejad
Ci sono molti modi per prendersi cura di sé. Rumi ci invita ad intraprendere un viaggio, un viaggio verso il centro di noi stessi. Le sue parole costituiscono un forte richiamo a porsi in ascolto di ciò che sentiamo essere vero, buono e bello dentro di noi.

Sede: Centro culturale Casa di Rumi - Via delle Medaglie d'Oro 167/ A - Roma
Per informazioni telefonare al 3471176747 o scrivere a info@misticasufi.org

Scheda di presentazione: Scarica il pdf